IL TENNIS COME CURA, I VETERANI ENTRANO IN CAMPO AGLI U.S. OPEN

Prima Jon Atkins era sopraffatto dall’ansia, a tal punto da non poter nemmeno uscire di casa. Adesso, invece, si è tanto appassionato al tennis da ritrovarsi sugli spalti del campo principale degli U.S. Open.

Veterani agli US Open

La salute e la vita dell’ex marine sono radicalmente cambiate grazie a una collaborazione tra la United States Tennis Association (USTA) e l’Orlando VA Medical Center di Lake Nona in Florida.

Atkins soffre di sindrome da stress post-traumatico, in forma così grave che lui stesso afferma di essersi “isolato”. È per questo che ha deciso di dare una chance al tennis.

“Ero in un posto buio e ciò mi ha permesso di aprirmi a qualcosa di nuovo,” ha affermato lunedì, accompagnato dal suo cane. “Avevo preso una brutta strada.”

Adesso è stato catturato dal tennis, sport che ha rimpiazzato la mountain bike, portandolo a smettere di pedalare e comprare due racchette nuove.

La mattina del Labor Day, parte della sesta edizione annuale dell’US Open Military Appreciation Day, ha raggiunto i due colleghi veterani Marc Spittler ed Henry Pruitt per una sessione mattutina di allenamento alla battuta. I tre sono stati omaggiati dall’americana CoCo Vandeweghe e hanno assistito alla sua vittoria da una tribuna dell’Ashe Stadium.

“Voglio ringraziare tutti i militari. Vi siamo grati,” ha affermato CoCo Vanderweghe in un’intervista sul campo. “Senza di voi nemmeno esisterebbe la nazione che fa da casa agli «Eroi senza gloria», grazie di cuore.”

Come i professionisti che hanno giocato dopo, i veterani si sono allenati sul campo e hanno pure discusso – sebbene senza rivolgersi agli istruttori con i “sissignore” e “sissignora” usati in servizio.

“Questa storia cambierà quando torneremo,” ha detto scherzando Joanne Wallen, responsabile USTA della sezione adulti. “Voglio un «Sissignora!»”

Joanne Wallen ha promosso il progetto, iniziato in primavera, coinvolgendo circa 70 veterani dell’ospedale militare più grande dello Stato ottenendo un programma di assistenza clinica settimanale presso il campus dell’USTA. Il programma ha ottenuto grandissimi risultati, tanto da spingere i pazienti a tornare anche dopo essere guariti.

Atkins era un calciatore ma adesso il calcio è uno sport troppo fisico per lui. Pruitt ha subito un grave infortunio al ginocchio giocando a badminton e Splitter, che aveva già lasciato l’Aviazione, è stato costretto dagli infortuni a lasciare anche la California Air National Guard ormai vent’anni fa.

Ma i veterani, una volta che hanno iniziato ad allenarsi il lunedì sera, hanno scoperto che i propri corpi malconci erano in grado di sopportare gli sforzi del tennis. Atkins e Pruitt, ex meccanico dei jet della Marina il quale per la maggior parte della sua carriera ha lavorato in Asia, hanno scoperto di vivere a poca distanza l’uno dall’altro e di potersi sfidare.

Anche le loro famiglie hanno iniziato a interessarsi al tennis e stanno raccogliendo sempre più consensi e adesioni dai colleghi.

“Adesso che hanno scoperto che faccio parte del programma anche loro vogliono cimentarsi in questo sport, ho sempre qualcuno con cui giocare,” ha detto Atkins.

E lunedì era nello stadio di tennis più grande del mondo.

“Un po’ di tempo fa non mi sarei mai immaginato che una cosa del genere potesse accadere.”

 

Traduzione: Federico Leone

Giornale: The Washington Post

Nazione: Stati Uniti d’Ametrica

Titolo: Using tennis as therapy, veterans make it to US Open court

Data di pubblicazione: 4 settembre 2017

Link all’articolo: https://www.washingtonpost.com/sports/tennis/using-tennis-as-therapy-veterans-make-it-to-us-open-court/2017/09/04/b11f547a-91bd-11e7-8482-8dc9a7af29f9_story.html?utm_term=.68edca8c79ec

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...