Reportage: Il percorso del Tour de France 2018 (Prima parte)

Tutte le tappe con le rispettive date, le città e i profili altimetrici delle frazioni più salienti della centocinquesima edizione, che si svolgerà dal 7 al 29 luglio 2018. Dall’isola di Noirmoutier fino agli Champs-Elysées, passando  dalla Bretagna, dai pavé di Roubaix e dall’Alpe d’Huez, ecco a voi il percorso completo del Tour de France 2018 con i profili altimetrici delle tappe principali.

Fonte: http://www.lequipe.fr

Il percorso dell’edizione numero 105 del Tour de France, dal 7 al 29 luglio 2018, è stato presentato il 17 ottobre scorso presso il Palazzo dei Congressi di Parigi. Dopo la Grande Partenza sull’isola di Noirmoutier, durante la prima settimana i 176 corridori trascorreranno diversi giorni nell’ovest della Francia, per poi dirigersi verso il dipartimento del Nord. In seguito attraverseranno le Alpi, con tanto di ritorno all’Alpe d’Huez, e, dopo aver superato la catena montuosa delle Cevenne, affronteranno i Pirenei.

Data Tappa Lunghezza
7 luglio 1. Noirmoutier – Fontenay-le-Comte 189 km
8 luglio 2. Mouilleron-Saint-Germain – La-Roche-sur-Yon 183 km
9 luglio 3. Cholet – Cholet (cronometro a squadre) 35 km
10 luglio 4. La Baule – Sarzeau 192 km
11 luglio 5. Lorient – Quimper 203 km
12 luglio 6. Brest – Mûr de Bretagne 181 km
13 luglio 7. Fougères – Chartres 231 km
14 luglio 8. Dreux – Amiens 181 km
15 luglio 9. Arras – Roubaix 154 km
16 luglio Annecy (giorno di riposo)
17 luglio 10. Annecy – Le Grand-Bornand 159 km
18 luglio 11. Albertville – La Rosière 108 km
19 luglio 12. Bourg-Saint-Maurice – L’Alpe-D’Huez 175 km
20 luglio 13. Bourg-D’Oisans – Valence 169 km
21 luglio 14. Saint-Paul-Trois-Châteaux – Mende 187 km
22 luglio 15. Millau – Carcassonne 181 km
23 luglio Carcassonne (giorno di riposo)
24 luglio 16. Carcassonne – Bagnères-de-Luchon 218 km
25 luglio 17. Bagnères-de-Luchon – Saint-Lary-Soulan 65 km
26 luglio 18. Trie-sur-Baïse – Pau 172 km
27 luglio 19. Lourdes – Laruns 200 km
28 luglio 20. Saint-Pée-sur-Nivelle – Espelette (cronometro individuale) 31 km
29 luglio 21. Houilles – Parigi 115 km

Sabato 7 luglio (1° tappa): Noirmoutier – Fontenay-le-Comte

Una prima tappa in linea di 195 km adatta ai velocisti, che alla fine non transiterà sul “Passage du Gois” (la strada che collega l’isola di Noirmoutier alla terraferma, periodicamente sommersa dalla marea, N.d.T.).

Domenica 8 luglio (2° tappa): Mouilleron-Saint-Germain – La-Roche-sur-Yon

I corridori affronteranno i modesti rilievi della Vandea, ma potrebbero essere le squadre dei velocisti a contendersi la tappa.

Lunedì 9 luglio (3° tappa): Cholet – Cholet

La prima cronometro del Tour 2018 sarà una prova a squadre che si svolgerà attorno alla città di Cholet, per un totale di 35 km. Questo tipo di prova non era previsto nelle ultime due edizioni. È stato proposto per l’ultima volta al Tour del 2015 in una frazione da Vannes a Plumelec, con la vittoria del team BMC.

Martedì 10 luglio (4° tappa): La Baule – Sarzeau

Una frazione di 192 km che condurrà il Tour per diversi giorni in Bretagna, regione in cui la corsa non era più transitata così a lungo dal 2011 e che non aveva fatto più parte del percorso dal 2015. La tappa, adatta ai velocisti, si concluderà con l’arrivo nel golfo di Morbihan.

Mercoledì 11 luglio (5° tappa): Lorient – Quimper

Una tappa di 203 chilometri favorevole ai corridori più intraprendenti, che percorrerà le strade ondulate del sud del dipartimento di Finistère, per poi concludersi a Quimper.

Fonte: http://www.lequipe.fr

Giovedì 12 luglio (6° tappa): Brest – Mûr de Bretagne

Tappa di 181 km che si concluderà in cima alla salita di Mûr-de-Bretagne, dopo un’ascesa di 2 chilometri che per metà presenta pendenze intorno al 10%. Quest’ultima è stata già teatro di un arrivo nel 2015, che ha visto la vittoria di Alexis Vuillermoz. La novità di quest’anno è che la  salita sarà affrontata per due volte.

Fonte: http://www.lequipe.fr

Venerdì 13 luglio (7° tappa): Fougères – Chartres

Questa frazione, con i suoi 231 km, sarà più lunga dell’edizione 2018. Da Fougères, che ha già ospitato due partenze nel 1985 e nel 2013, comincerà l’ultima tappa in territorio bretone del Tour 2018. La tappa si concluderà nella città di Chartres, che ospiterà un arrivo per la seconda volta nella sua storia. Durante la tappa in linea del 2004 è stato Stuart O’Grady a vincere. Anche nel 2018 si tratterà di una frazione adatta ai velocisti.

Sabato 14 luglio (8° tappa): Dreux-Amiens

Frazione di 181 chilometri disegnata per gli sprinter.

Domenica 15 luglio (9° tappa): Arras-Roubaix

I corridori del Tour percorreranno 15 settori in pavé dell’Inferno del Nord, la Parigi-Roubaix, il più lungo dei quali misurerà 2700 metri. La tappa si concluderà proprio a Roubaix, nei pressi del celebre velodromo.

Fonte: http://www.lequipe.fr

Lunedì 16 luglio: primo giorno di riposo ad Annecy

 

Le fonti dell’articolo saranno specificate al termine della seconda e ultima parte del reportage

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...