GP del Messico, la F1 contribuirà a costruire 600 aule dopo il terremoto

Gli organizzatori del GP del Messico e i proprietari della Formula 1 hanno lanciato un’iniziativa comune per donare 600 aule provvisorie ai bambini colpiti dal recente terremoto.

A seguito di un accordo raggiunto nel weekend di gara, il promoter del GP Alejandro Soberon ha dichiarato che la donazione, che ammonterà ad almeno 500.000 dollari e permetterà a 9000 bambini di tornare a scuola, sarà spartita equamente tra il circuito e i proprietari della F1.

Questa è la seconda raccolta fondi portata avanti dagli organizzatori del GP del Messico, dopo aver precedentemente contribuito insieme alla rock band U2 alla costruzione di alloggi temporanei per 18.000 persone.

Soberon ha detto: ” Vogliamo dimostrare al mondo che il Messico è ancora in piedi ed è più unito che mai. Tuttavia ci sarà ancora molto da fare nei prossimi mesi e nei prossimi anni.”

Il presidente della Formula 1 Chase Carey ha aggiunto: “L’educazione è un diritto umano fondamentale e siamo più che felici di sapere che grazie a questo progetto 9.000 bambini potranno tornare a godere di questo diritto fin da subito.”

Il GP del Messico ha fatto registrare il tutto esaurito e gli organizzatori della gara hanno invitato i tifosi a mostrare la loro solidarietà verso le vittime del terremoto alzando il pugno, gesto simbolo della ripresa dopo il terremoto, durante il giro 19.

La scelta di questo numero non è casuale: il secondo terremoto, infatti, ha colpito il Messico proprio il 19 settembre.

Il pugno è stato scelto come simbolo di solidarietà poiché era un segnale usato dalle squadre di soccorso per chiedere di fare silenzio durante la ricerca dei superstiti.

 

Traduzione: Francesca Scapecchi

Link all’articolo originale: https://www.motorsport.com/f1/news/mexican-grand-prix-temporary-classrooms-initiative-971920/?s=1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...