Juju Noda, 12 anni, obiettivo: Formula 1

Cosa facevate nella vita quando avevate 12 anni? Probabilmente tutto meno che guidare una vettura di Formula 3 lungo un ex circuito di F1. Eppure è esattamente ciò che ha fatto a Okayama la giapponese Juju Noda, giovanissima promessa del motorsport. Durante le sessioni di test della serie SuperGT, la figlia dell'ex pilota di F1 …

Leggi tutto Juju Noda, 12 anni, obiettivo: Formula 1

Il motorsport senza piloti: un futuro possibile?

Quando le monoposto elettriche hanno fatto il loro ingresso nel mondo del motorsport, alcuni si sono messi a ridere. I puristi non riuscivano a immaginarsi una gara senza motori ruggenti. Ma mentre la Formula E sta gradualmente convincendo anche i più dubbiosi, lo sport sta per affrontare una nuova rivoluzione. Questa volta, però, si tratta …

Leggi tutto Il motorsport senza piloti: un futuro possibile?

La storia di Billy Monger, dal coma al test in Formula 3

In un terribile incidente avvenuto a Donington Park il 16 aprile 2017, il diciottenne inglese Billy Monger ha perso entrambi gli arti inferiori. Il ragazzo però non si è perso d'animo ed è tornato alla guida di una monoposto durante un test col team di Formula 3 Carlin. La vicenda del giovane inglese ha toccato …

Leggi tutto La storia di Billy Monger, dal coma al test in Formula 3

Un telefono (non) per tutti

Regalare o no uno smartphone ai 22 atleti nordcoreani? Questa è la domanda che si pongono gli organizzatori dei Giochi invernali di Pyeongchang. Samsung, sponsor delle Olimpiadi, ha messo a disposizione agli atleti e allo staff circa 4000 smartphone della serie Galaxy Note 8 in edizione speciale. Valore di ogni dispositivo: almeno 800 euro. A …

Leggi tutto Un telefono (non) per tutti

Nasce la MotoE, il primo campionato di moto elettriche

Martedì a Roma è stata presentata al pubblico per la prima volta la nuova MotoE . A partire dal 2019, 18 moto fornite dall'azienda italiana Energica affiancheranno le classi tradizionali in alcune gare selezionate tra le tappe del Motomondiale. Al momento il nome previsto per la serie nei prossimi tre anni è "FIM MotoE World …

Leggi tutto Nasce la MotoE, il primo campionato di moto elettriche

Pyeongchang 2018: la favola olimpica degli sciatori afghani

In uno sport che viene spesso associato a lusso, glamour e ricchezza, ciò che sta succedendo al Bamyan Ski Club, in Afghanistan, è qualcosa di anomalo. Non esistono impianti di risalita nella remota regione di Bamyan, nell'Afghanistan centrale. Non ci sono né piste battute, né raffinati rifugi montani, e gli sciatori devono scalare faticosamente le …

Leggi tutto Pyeongchang 2018: la favola olimpica degli sciatori afghani

Tutto ciò che c’è da sapere sul WRC 2018: una stagione ad alta tensione

Sarà l’anno del sesto titolo di Sébastien Ogier, la prima volta di Ott Tänak o verrà l’occasione per un altro pilota? La nuova stagione del Campionato del mondo rally (WRC) è iniziata con il Rally di Monte Carlo, in programma da giovedì a domenica, e le carte in tavola si sono già mischiate. Le 13 …

Leggi tutto Tutto ciò che c’è da sapere sul WRC 2018: una stagione ad alta tensione

Addio a Dan Gurney, l’inventore del rito dello champagne

Il pilota americano Dan Gurney, vincitore in Formula 1 e nella 24 ore di Le Mans negli anni 60, nonché primo pilota a spruzzare champagne dal podio, è morto in California la scorsa domenica all'età di 86 anni. La notizia è stata annunciata da sua moglie Evi e la famiglia in un comunicato, firmato insieme …

Leggi tutto Addio a Dan Gurney, l’inventore del rito dello champagne

Per le grid girls è arrivata la fine?

La Formula 1 senza grid girls? Per molti è difficile da immaginare. Eppure, in un'intervista, l'amministratore delegato della F1 Ross Brawn si è soffermato proprio su questa possibilità. La causa di ciò è il dibattito sul sessismo nato intorno all'hashtag #metoo. Le grid girls, ovvero donne, vestite generalmente in abiti succinti, che hanno il compito …

Leggi tutto Per le grid girls è arrivata la fine?

Reportage: Come l’eredità di Senna contribuisce all’educazione dei giovani brasiliani (2° parte)

Senna, che oggi se fosse vivo avrebbe 57 anni, è largamente considerato uno dei migliori piloti di Formula 1 di tutti i tempi (certamente uno dei più emozionanti), ed è diventato un simbolo del superamento di qualsiasi pronostico. Ha ottenuto 41 vittorie durante la sua carriera, tra cui un record di sei GP di Monaco vinti …

Leggi tutto Reportage: Come l’eredità di Senna contribuisce all’educazione dei giovani brasiliani (2° parte)