Son Heung-Min: o vinci il Mondiale o vai al militare a 100 euro al mese

Solo la vittoria del Mondiale potrebbe permettere al sudcoreano Son Heung-Min di ottenere l'esenzione dal servizio militare obbligatorio nel suo Paese. Il nome di Son è ormai noto al grande pubblico, con il giocatore che dopo essere sbocciato in Bundesliga, milita dal 2015 in Inghilterra nel Tottenham. Sarà lui la punta di diamante della nazionale …

Leggi tutto Son Heung-Min: o vinci il Mondiale o vai al militare a 100 euro al mese

Hannes Halldórsson: from zero to hero

Da scarto in 3a categoria a eroe contro Messi: la favola del portiere islandese. È in corso il 64esimo minuto di gioco dell'incontro tra Argentina e Islanda, ferme sul parziale di 1 a 1, quando Lionel Messi si presenta sul dischetto per riportare in vantaggio i suoi, facendosi però respingere la conclusione da Hannes Halldórsson, …

Leggi tutto Hannes Halldórsson: from zero to hero

Il busto di Cristiano Ronaldo è stato sostituito (ma con discrezione)

L'ormai famigerato ammasso di bronzo è stato rimosso per volere della famiglia di Ronaldo dall’isola che gli ha dato i natali. Il busto, opera dello scultore Emanuel Santos, era stato accolto da risate di scherno nel marzo dello scorso anno, suscitando paragoni poco lusinghieri con Niall Quinn e “Il Capo” di Art Attack. Ma adesso …

Leggi tutto Il busto di Cristiano Ronaldo è stato sostituito (ma con discrezione)

La Coppa del mondo senza l’Italia a Little Italy

MONTRÉAL | "FORZA TUTTI, TRANNE LA SVEZIA". Da inizio settimana sventola nel cielo di Little Italy, a Montreal, un immenso striscione con cui si fa un in bocca al lupo generale a tutte le squadre impegnate nel Mondiale, salvo la nazionale scandinava che ha condannato l'Italia all'eliminazione! Anche se l'Italia non ha centrato la qualificazione per il …

Leggi tutto La Coppa del mondo senza l’Italia a Little Italy

Hashtag United: il futuro del calcio?

Avete mai sentito parlare di Spencer Owen, Dan Brown e Theo Baker? La risposta probabilmente è no, ma questi ragazzi stanno rivoluzionando tra i giovani il modo di guardare il calcio, nonché la percezione di questo sport da parte degli spettatori. L'Hashtag United è una squadra di calcio amatoriale fondata nel 2016 dall'influencer di Youtube e …

Leggi tutto Hashtag United: il futuro del calcio?

Anche gli avversari vogliono il peruviano Guerrero al Mondiale

Il capitano del Perù, squalificato per 14 mesi dopo essere stato trovato positivo alla cocaina, andrà a perorare la sua causa al cospetto della FIFA. Intanto, oltre al sostegno di tutto un paese, ha ricevuto anche quello degli avversari che denunciano una punizione eccessivamente severa. Tutti vogliono la star del calcio peruviano Paolo Guerrero al …

Leggi tutto Anche gli avversari vogliono il peruviano Guerrero al Mondiale

Un tatuaggio a mo’ di abbonamento allo stadio

Ilja Pankow non perde tempo quando viene a sapere del concorso dallo schermo del suo smartphone. Senza esitare un istante, inserisce i propri dati. Non ha dubbi: merita la vittoria. Il momento di incertezza arriva quando Pankow scopre di aver vinto. “Ho pensato: Oh, no. È tutto vero,” rivela, con un linguaggio più colorito di …

Leggi tutto Un tatuaggio a mo’ di abbonamento allo stadio

In campo con i Toffees dell’Everton grazie a un robot

Lunedì sera in occasione del match di Premier League tra Everton e Newcastle è stato sperimentato un dispositivo molto speciale. Commossi dallo storia di un giovane tifoso di 14 anni colpito da una grave malattia che lo costringe a letto, i Toffees hanno scelto di renderlo la loro mascotte per l'incontro che li ha visti …

Leggi tutto In campo con i Toffees dell’Everton grazie a un robot

Perché il PSG deve costruire il suo progetto attorno a Cheick Diabaté

Cheick è la sola e unica speranza per il Paris Saint Germain di conquistare la Champions... Anche in questa stagione il PSG ha passeggiato in campionato e steccato in campo europeo. Il carnefice dei Transalpini è stato stavolta il Real Madrid che grazie al solito decisivo Cristiano Ronaldo ha letteralmente strapazzato i Parigini dominando gli ottavi …

Leggi tutto Perché il PSG deve costruire il suo progetto attorno a Cheick Diabaté

I 10 gesti per farsi capire in campo senza dire una parola

Alzare le mani per professare la propria innocenza dopo un fallo, incoraggiare un compagno che ha sbagliato un passaggio... alcune situazioni di gioco portano a reazioni pressoché automatiche nei calciatori. Panoramica su questi gesti pronti per l'uso a cui assistiamo quotidianamente sui terreni di gioco. "Non l'ho toccato" Ecco quello che sembra dire Marco Verratti, …

Leggi tutto I 10 gesti per farsi capire in campo senza dire una parola